lunedì, 08 febbraio 2010 ore 11:59 (UTC+1)

Michela Murgia

Ospite di Antonio Vassalli in "In altre parole"

In sintesi

  • In altre parole
  • da lunedì 8 a venerdì 12 febbraio 2010
  • ore 08:18

Leggi

Michela Murgia

Mi sono diplomata in una scuola tecnica e dopo ho fatto studi teologici, ma questo non ha fatto di me una teologa, almeno non più di quanto studiare filosofia faccia diventare la gente filosofa. Non mi piace essere definita giovane, a 37 anni essere considerati adulti dovrebbe essere un diritto. Non fumo, non porto gioielli preziosi, detesto i graziosi cadaveri dei fiori recisi, i giornalisti che mi chiedono quanto c'è di autobiografico e gli aspiranti pubblicatori che mi mandano da valutare romanzi che non leggerò mai, perché preferisco di gran lunga i saggi. Sono vegetariana, ma so riconoscere le occasioni in cui si può fare uno strappo. Per etica politica mi definisco di sinistra, e nel mio ordine interiore quella parola ha ancora senso. Sono sposata, e questo mi ha resa una persona più trattabile, anche se mi rendo conto che a leggere questa biografia non si direbbe.

Così scrive di sè nel suo sito Michela Murgia, scrittrice italiana ma soprattutto sarda, autrice di "Il mondo deve sapere", ISBN, 2006, "Viaggio in Sardegna", 2008 e "Accabadora" 2009, pubblicati da Einaudi. In altri momenti è anche collaboratrice di diverse testate giornalistiche e case editrici italiane.

Ascolta

Proprietà audio
Michela Murgia (1./5)

08.02.2010

RSI Radiotelevisione svizzera di lingua italiana, succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR logotipo