mercoledì, 13 luglio 2011 ore 12:20 (UTC+1)

Il fiume del tempo

di Francesca Rigotti e Margherita Coldesina

In sintesi

  • Fenarete Due
  • mercoled√¨ 13 luglio 2011
  • ore 12:20

Leggi


(foto Keystone)

Partendo dalle acque del fiume in cui lavano i panni la bambina senza nome, sorella di Socrate, e sua madre Fenarete, levatrice e donna sapiente o sage-femme, dialogano sulle idee/immagini di «fiume dell'oblio» e poi di «fiume del tempo». Il tempo, la storia, scorrono come acqua, sono acqua e della sua natura partecipano giacché la nozione di tempo è universalmente legata all'acqua. La riflessione sulle acque del tempo e dell'oblio è anche occasione per affrontare il tema del ruolo dell'etimologia e della metafora in filosofia. Rispondendo a una domanda della bambina, Fenarete spiega come le espressioni figurate che usiamo per parlare dei concetti (metafore e etimologie) costituiscano un momento di apertura all'essere intimo delle cose che permette di raggiungerne il nucleo nevralgico e di coglierne aspetti insospettati.

Ascolta

Proprietà audio
Il fiume del tempo

13.07.2011

Le puntate

RSI Radiotelevisione svizzera di lingua italiana, succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR logotipo