martedì, 07 dicembre 2010 ore 09:00 (UTC+1)

Rete Due incontra Noam Chomsky

di Roberto Antonini

In sintesi

  • Laser
  • martedì 7 dicembre 2010
  • ore 09:00
  • replica mercoledì 8 dicembre 2010 - ore 19:30

Leggi

Noam Chomsky
(foto Keystone)

L’ospite della puntata di Laser del 7 dicembre è il più celebre degli intellettuali a livello mondiale. Nessuno quanto Noam Chomsky è tanto noto in Occidente, in Oriente, in Africa o in Asia. 82 anni e ancora in piana attività professionale, Noam Chomsky ha ricevuto Roberto Antonini nel suo studio del Massachusetts Institute of Technology di Cambridge, nei pressi di Boston. Di famiglia ebraica di origine ucraina e bielorussa, il professor Chomsky ha segnato la storia della linguistica ( elaborando la teoria della grammatica generativa) e a partire dalla Guerra del Vietnam, pure quella dell’analisi politica. Rivendica il retaggio intellettuale razionalista di Cartesio, del linguista Von Humboldt, ma anche di Adam Smith , padre della politica economica liberale e di diverse correnti della sinistra anarchica e marxista anti-bolscevica. Viene definito spesso un anarchico sindacalista; lui preferisce mostrarsi per quello che è. L’intellettuale dissidente per antonomasia non ama le definizioni , preferisce portare l’interlocutore nel campo della logica razionale. Il metodo nell’analisi linguistica e nel decriptaggio della politica e della propaganda è in sostanza lo stesso, afferma nell’intervista che proponiamo a Rete Due. Chomsky piace, entusiasma ma è anche inviso a parte dell’establishment intellettuale. Perché spinge la sua logica fino agli estremi: per esempio in nome della difesa del diritto sacrosanto alla libertà di espressione, lui intellettuale ebreo, si è schierato accanto allo storico Faurisson. Non certo per difendere le sue tesi negazioniste, ma per rivendicare il suo diritto ad esprimersi. Un incontro da non mancare, con un personaggio che ha fatto a fa tuttora la storia delle idee.

Ascolta

Proprietà audio
Rete Due incontra Noam Chomsky

07.12.2010

RSI Radiotelevisione svizzera di lingua italiana, succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR logotipo