sabato, 14 gennaio 2012 ore 10:00 (UTC+1)

I luoghi della scrittura

di Giorgio Thoeni e Michela Daghini

In sintesi

  • Moby Dick
  • sabato 14 gennaio 2012
  • ore 10:00

Leggi


(foto iStock)

Di tutto quanto è scritto io amo solo ciò che uno scrive col sangue. Scrivi col sangue e allora imparerai che il sangue è spirito”.
Così scrive Friedrich Nietzsche nel 1885 in Così parlò Zarathustra.

E proprio di scrittura vogliamo discutere questa volta nel nostro magazine settimanale. La scrittura come momento ideale e necessario per la messa a fuoco delle diverse possibilità creative, come il tentativo di fermare i momenti più significativi, per sollecitare riflessioni, possibilità di pensiero. Ma anche come luogo della memoria, fra storia e autobiografia, come professione o anche semplicemente come espressione, necessità, come esigenza, o sfogo della propria creatività. Quali sono i fattori determinanti in un romanzo? E viceversa, che ruolo gioca la narrativa nella vita dell’autore? Cosa fa di un libro un bestseller? E come si riflettono la biografia dell’autore e il vissuto personale, nella genesi di un romanzo
Ne parliamo con gli scrittori Arnaldo Alberti, con Vincenzo Todisco, e con Teo Lorini.

Ascolta

Proprietà audio
I luoghi della scrittura (1./3)

14.01.2012

RSI Radiotelevisione svizzera di lingua italiana, succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR logotipo